Hoverboard a Una Ruota Sola: I Monocicli

un hoverboard elettrico

Il fenomeno degli hoverboard sta sempre più dominando il mercato dei dispositivi elettronici di trasporto e per il tempo libero, riuscendo ad affascinare milioni di persone al mondo.

Questi dispositivi avveniristici stanno cambiando il modo di muoversi delle persone, tanto che nelle città italiane vengono sempre più frequentemente delineate delle aree dedicate a un loro impiego.

È però attraverso il monoruota elettrico, chiamato anche monociclo elettrico, che questa famiglia di personal transporter ha lasciato il segno nella mobilità urbana elettrica di tipo sostenibile.


Qual è la differenza sostanziale fra un hoverboard e un monoruota elettrico?

Devi sapere che il primo personal transporter presenta un paio di ruote affiancate, che si muovono sul medesimo asse; il secondo, invece, dispone di una sola ruota, posta al centro, nonché di due pedane posizionate ai lati.

Entrambi i veicoli non presentano un manubrio o delle leve utilizzabili con le mani.

Il funzionamento è similare per entrambi i dispositivi, che possono essere utilizzati effettuando uno spostamento del proprio corpo in avanti, oppure all'indietro, per fare in modo da accelerare e frenare.

Come fare invece per le curve?

Con un hoverboard è necessario portare in avanti il piede opposto rispetto alla direzione che si vuole ottenere e indietro l'altro.

Con il monoruota elettrico bisogna portare maggiormente il peso in relazione alla direzione che si vuole ottenere; il dispositivo, a questo punto, reagirà in accordo al movimento.


L'hoverboard, pur necessitando di una discreta capacità di equilibrio, è piuttosto semplice da manovrare.

Per utilizzare il monoruota elettrico occorre invece un livello superiore di attenzione e di impegno, soprattutto per ciò che riguarda i primi utilizzi, che necessitano di una buona dose di pratica.

Entrambi i personal transporter sono autobilanciati; tuttavia, dovrai acquisire una certa padronanza delle dinamiche che coinvolgono il loro funzionamento, requisito fondamentale per riuscire a utilizzare questa categoria di dispositivi elettrici.


Meglio l'hoverboard o lo scooter monoruota (monociclo elettrico)?


Una risposta assoluta non esiste di certo.

Naturalmente, dovrai effettuare questa scelta in base all'utilizzo che desideri realizzare del personal transporter che andrai ad acquistare.

Gli hoverboard si prestano maggiormente a essere realizzati e impiegati come oggetti di divertimento personale.

Si rivelano essere dei dispositivi adatti a effettuare rapidi spostamenti in città, per adulti e bambini dotati di capacità di equilibrio non minimali.

Se hai bisogno di un vero mezzo di trasporto per percorrere numerosi chilometri ogni giorno allora ti consiglio di orientarti verso gli scooter elettrici monoruota.

Questi costituiscono senza dubbio la scelta più indicata per via della loro velocità, che solitamente supera quella degli hoverboard, grazie inoltre a un'autonomia maggiore.

Rispetto ai monopattini elettrici sono decisamente più maneggevoli in ogni situazione.

Per esempio, la differenza è notevole su piste e strade non propriamente lisce, sulle quali il monoruota può essere utilizzato in maniera più pratica ed efficace.

Devi sapere che un monoruota elettrico presenta un costo che è circa il doppio rispetto agli hoverboard.

Tuttavia, questo prezzo è ampiamente motivato da tutte quelle funzionalità tecnologiche che lo rendono un vero mezzo di trasporto.

Hoverboard a Una Ruota su Amazonun monociclo di lato

Codice della strada e circolazione dei monoruota


I monoruota hanno la possibilità di circolare sulle strade e sui marciapiedi? Non è possibile rispondere con semplicità a questa domanda. Bisogna dunque cercare di chiarire un po' la questione.

Il codice della strada, naturalmente compilato molto tempo prima dell'entrata in commercio di questi personal transporter, non contempla una loro regolamentazione.

L'articolo numero 190 del codice si riferisce ai veicoli dotati di due o più ruote, nonché ai mezzi come pattini e skateboard, decretando un loro divieto di circolazione non solo sulla strada, ma anche nelle aree dedicate a pedoni e biciclette.

In mancanza delle necessarie modifiche al Codice della Strada, capaci di regolamentare adeguatamente questi mezzi e dunque di porre fine alle incomprensioni, si possono consultare le circolari del Ministero dei Trasporti, aventi lo scopo di fornire delle indicazioni funzionali all'interpretazione del codice.

Possiamo riferirci a una specifica circolare del Ministero dei Trasporti, risalente all'anno 2007.

Questa forniva delle indicazioni sul Segway, un monopattino elettrico dotato di manubrio, presente ormai sul mercato da circa dieci anni. In numerosi casi, questo dispositivo viene impiegato anche dalle polizie municipali.

La circolare descriveva il Segway come mezzo di trasporto non dipendente da un'accelerazione dell'andatura.

Definiva, in altre parole, questo personal transporter come un mezzo decisamente diverso da skateboard e pattini, utilizzabili invece con la forza muscolare.

La circolare vietava l'utilizzo dei Segway sulla carreggiata insieme agli altri veicoli a motore, destinando il loro uso sui marciapiedi e sulle aree pedonali e ciclabili.

La circolare specificava inoltre che i Segway avrebbero potuto circolare nelle aree indicate solo con la massima sicurezza, senza dunque creare pericoli a pedoni o ad altri mezzi di trasporto (per esempio alle biciclette sulle piste ciclabili).

Infine, sono stati stabiliti anche i limiti di velocità per questo mezzo di trasporto, che si attestano sui 6 km orari sui marciapiedi e sui 20 km all'ora sulle piste ciclabili.

Si potrebbe concludere che tutto questo, logicamente, valga anche per mezzi come gli hoverboard e i monoruota elettrici.

Questi concetti potrebbero dunque essere estesi anche agli scooter elettrici a singola ruota, basati sullo stesso tipo di funzionamento e presentando oltretutto delle dimensioni più contenute.

Se così fosse, questi personal transporter sarebbero destinati solamente alla circolazione in alcune aree apposite, comportando in questo modo un'inevitabile limitazione della loro funzione di mezzi urbani.

Dunque, è scorretto dire che questi dispositivi non possano essere utilizzati su marciapiedi e sulle piste ciclabili; la loro circolazione può avvenire, a patto che siano rispettate le norme suggerite dal semplice buonsenso e dal vivere civile.

una borsa per monociclo


Hoverboard a Una Ruota su Amazon

Utilizza ginocchiere e caschi per la tua sicurezza


Essendo gli scooter monoruota dei mezzi di trasporto, dovrai certamente prestare attenzione alla tua sicurezza durante l'utilizzo. È dunque consigliabile usare il casco, come quello per la bicicletta o lo skateboard, unitamente a protezioni per i gomiti e ginocchiere.


Quale scooter monoruota acquistare?


In commercio sono presenti numerosi modelli di scooter elettrici monoruota, aventi prezzi, peso e dettagli estetici differenti. Ecco dunque per te un elenco di modelli che potrebbero darti degli spunti interessanti per il tuo acquisto.

Tutti i dispositivi possono essere acquistati a portata di click direttamente su Amazon.


Segway Ninebot One S


Il primo modello è quello che consigliamo maggiormente.

Essendo un dispositivo dal marchio Segway, fra i brand più rinomati nel mercato dei personal transporter, il prodotto garantisce una qualità elevata nella costruzione e nelle prestazioni.

Segway Ninebot One S si presenta con un design particolarmente pratico e semplice, combinando grandi performance a un'estetica accurata.

La sua autonomia è notevole, di ben 30 km (per un tempo di ricarica di 3 ore): in questo modo potrai stare sicuro quando devi coprire delle distanze considerevoli.

Insieme al Segway avrai anche una comoda maniglia per il suo trasporto.

Questo modello autobilanciato consente di raggiungere una velocità massima di 24 km/h.


Momo Md-Ow 14 Paris


Il design di questo dispositivo Momo è decisamente molto moderno e curato, costituendo senza dubbio l'elemento caratterizzante del modello.

Una peculiarità di questo modello consiste nelle sue luci led, posizionate sia anteriormente che posteriormente, assicurando una visibilità eccellente in mancanza di luce.

I led anteriori presentano una potenza adeguata all'illuminazione della strada, nonché degli ostacoli presenti.

Il modello dispone di un'autonomia di 20 km, sicuramente capace di accontentare le esigenze di una buona parte degli utenti.

Questo modello autobilanciato pesa 10 kg e presenta una velocità massima di 18 km/h.

Lo puoi acquistare in un elegante colore nero o in alternativa in bianco.

Momo Md-Ow 14 ParisHoverboard a Una Ruota su Amazon

Fastwheel


Questo prodotto è decisamente più accessibile dei precedenti economicamente parlando, pur tuttavia garantendo delle performance assolutamente accettabili, accontentando in questo modo le aspettative di un gran numero di utenti.

Il dispositivo dispone della tecnologia bluetooth, con la quale puoi comandarlo e consultare alcuni dati relativi alle prestazioni attraverso il tuo smartphone.

Fastwheel può essere utilizzato in combinazione con una app mobile disponibile per Apple e Android, la quale è in grado di mostrare delle informazioni relative allo stato della batteria e alla posizione GPS.

L'app non è tuttavia disponibile nella lingua italiana. Il device presenta un peso estremamente leggero di 9 kg e un'autonomia è di 9 km. La velocità massima raggiungibile è di 18 km orari.

Fastwheel è in definitiva un dispositivo decisamente indicato per realizzare spostamenti brevi.

Fastwheel monociclo elettricoHoverboard a Una Ruota su Amazon


Inmotion V3C Biruota Elettrico


Questo device è indicato per tutti coloro che necessitano di performance di rilievo per ciò che concerne stabilità e distanza.

Si tratta di un mezzo dotato di due ruote affiancate.

Presenta una luce volta a una visibilità migliore, una maniglia per portarlo ovunque e una modalità che lo rende simile a un trolley, con la quale quindi lo si può trasportare comodamente.

Questo modello è dotato di una app che permette di configurare e gestire i parametri che riguardano la guida. La velocità massima del dispositivo è di 18 km/h.

L'autonomia è di 24 km, con tempi di ricarica completa di un'ora e mezza.

Questo dispositivo autobilanciato ha un peso di 14 kg.

Inmotion V3C Biruota ElettricoHoverboard a Una Ruota su AmazonTorna alla homepage

una foto di Roberto Rossi, uno scrittore di Pensieri di Strada

AUTORE:

Roberto Rossi

Sono un'appassionato di hoverboard che lavora e vive a Roma, la mia città di nascita. Ho passato gli ultimi anni a provare hoverboard e monopattini elettrici di tutti i tipi e, spinto da una passione per questo settore, ho deciso di condividere le mie esperienze su questo portale sull'argomento.

Puoi leggere di più su di me qui.