Hoverboard Non si Accende Più: Cosa Fare? (Bip)

Se hai acquistato un hoverboard potresti trovarti nella situazione spiacevole per la quale non si accende.

Cosa fare in questi casi? È quello che vedremo in questa semplice guida.

Sul mercato sono presenti oggi giorno diversi modelli di hoverboard, ciascuno prodotto da una casa madre con le sue caratteristiche.

Tuttavia per quanto riguarda le possibili problematiche, si somigliano tutti.

In questo senso, se l’accensione presenta dei problemi, in genere il problema può dipendere da due motivi:

  • la scheda madre
  • la batteria

In realtà dovresti tenere in considerazione anche una terza opzione, e cioè che l’hoverboard non si accenda perché c’è un guasto momentaneo che potrebbe risolversi in poco tempo e facilmente.

Ciò che conta, prima ancora di capire cosa sia potuto succedere, è rimettere l’hoverboard in funzione.

Procedi dunque con il reset del sistema, dato che l’apparecchio è elettronico.

Se poi a questo punto non accade nulla, passa all’opzione successiva.

Il problema è la batteria: cosa fare

Se il problema è legato alla batteria del mezzo, potrebbe dipendere dal fatto che la stessa o è esaurita, o aveva dei difetti all’origine.

Considera che le batterie standard non sono di qualità elevata.

Una volta capito il problema, potresti anche approfittare per sostituire la batteria vecchia con un modello più performante che non ti lascerà a piedi sul più bello.

Preferisci le marche conosciute le cui case possono darti garanzia e assistenza in caso di guasti o mal funzionamenti.

Per risolvere sul momento fai cosi: come prima cosa testa la batteria, collegandola alla presa della ricarica.

Potrebbe essere semplicemente funzionante ma scarica, e a volte non si pensa alla soluzione più semplice.

Se questo non funziona, allora la batteria deve essere guasta e dovresti cambiarla.

Come allungare la vita della batteria

Con la nuova batteria acquistata, potresti mettere in pratica alcuni semplici consigli per farla durare di più.

Ad esempio:

  • ricaricala al massimo ogni 3 mesi;
  • staccala sempre dalla spina;
  • non usare carica batterie compatibili ma scegli quelli originali;
  • se devi metterla via perché non usi il mezzo per un lungo periodo, lasciala a piena carica.

Se il problema è elettronico resetta l’hoverboard


Abbiamo detto che il problema, esclusa la batteria, può essere elettronico, e quindi in questo caso dovresti procedere con il reset.

Procedi come segue: metti l’hoverboard a terra in orizzontale, poi premi il tasto di accensione e tienilo premuto per almeno 10 secondi.

Per capire che il mezzo si sta resettando dovresti sentire un segnale acustico e vedere una luce lampeggiante. Non interrompere la procedura.

Attendi che il mezzo abbia completato il reset, per il quale probabilmente si accenderà e si spegnerà diverse volte prima di terminare.

Alla fine si accenderà e se tutto è andato a buon fine, l’overboard funzionerà di nuovo.

Considera che a seconda dei modelli, le spie e i segnali acustici potrebbero variare o essere addirittura assenti, ma il principio è lo stesso.

Se trascorsi i 10 secondi iniziali il reset non inizia, prova ad attendere almeno 10 minuti e riprova.

Se nemmeno in questo caso il reset parte, bisogna considerare un guasto più serio.

La garanzia in caso di guasto più serio


A questo punto, se il mezzo è ancora in garanzia ma non dà segnali, puoi sfruttare la garanzia per farlo revisionare.

Controlla la data in cui lo hai acquistato.

La garanzia per legge dura due anni, ma è possibile che tu abbia fatto la cosiddetta ‘estensione di garanzia’ e che l’assistenza sia ancora possibile anche se è trascorso più tempo.

Ricorda che la garanzia vale non solo per il mezzo in sé, ma anche per i componenti

Una cosa importante: se l’hoverboard non funziona ma l’hai appena comprato online, puoi avvalerti della clausola del reso a costo zero (il diritto di recesso), a patto che non siano trascorsi più di 14 giorni.

Se il problema è la scheda madre


Valutiamo anche il problema a carico della scheda madre.

In questo caso il guasto può essere a carico dell’alimentazione, e allora si deve provvedere alla sostituzione del circuito intero (sensori e blocco motherboard inclusi).

Anche in questo caso, non sostituirle con pezzi compatibili ma acquista la scheda madre originale.

Emanuele Santiaghi

Sono sempre stato un appassionato di hoverboard sin dal primo momento in cui li ho visti sul mercato e cerco sempre di essere attento alle ultime novità sul mercato.