Monopattino Ultraleggero:
Perchè Preferirlo a uno Classico?

alcuni Monopattini Ultraleggeri

Le ragioni per cui si dovrebbe preferire un monopattino ultraleggero sono molteplici: prima di tutto, la leggerezza dei materiali agevola il trasporto del monopattino, che può essere portato con sé direttamente sulla spalla.

La seconda motivazione, invece, riguarda delle caratteristiche tecniche, come la possibilità di avere una guida più agile del tuo monopattino elettrico, una batteria più duratura e delle prestazioni maggiori su quasi tutti i tipi di strada cittadina.

L'appellativo ultraleggero può essere vantato solo da alcuni monopattini, mentre altri possono essere definiti semplicemente leggeri.

Affinché un monopattino possegga tutte le caratteristiche elencate in precedenza, c'è bisogno che il modello prescelto sia realizzato in fibra di carbonio.


Il trasporto del monopattino ultraleggero è più semplice


Che cosa si intende per trasportabilità di un monopattino?

Questo è un elemento importante se si desidera muovere il monopattino usando direttamente le spalle o le braccia.

A tal fine, il tuo monopattino non dovrà essere solamente leggero, ma dovrà anche presentare delle caratteristiche tali che consentano la chiusura facile e veloce del mezzo di trasporto.

Monopattini Elettrici su Amazon

La possibilità di essere richiusi con pochi e semplici gesti è presente soprattutto sui modelli definiti a spinta.

La chiusura avviene grazie a un telaio flessibile, che può essere ripiegato facilmente su sé stesso.

Il meccanismo legato a tale chiusura è piuttosto semplice e intuitivo: prima di tutto, il tuo monopattino sfrutterà un nodo, il quale si aggancia al manubrio, inclinando il mezzo sino a che esso non raggiungerà una posizione adeguata rispetto alla pedana d'appoggio.

Seguendo questo processo, si potrà ottenere un monopattino dalle dimensioni ridotte, quasi dimezzate, rispetto ad uno convenzionale.

Una volta ottenute queste dimensioni, poter trasportare il proprio monopattino mediante l'uso di borse o tracolle assicurate alle spalle diventerà un gioco da ragazzi.

Un fattore che non può essere mai tralasciato, tuttavia, è quello che riguarda la leggerezza del monopattino. Il peso del monopattino è ideato in maniera tale che esso non arrechi mai alcun disturbo alle tue spalle durante il trasporto, sia esso breve oppure prolungato.

Solitamente, il peso di un monopattino si aggira attorno ai 15 kg. Per quanto riguarda i modelli ultraleggeri, invece, il peso è compreso fra i 10 e i 12 kg.
Monopattino Ultraleggero


Maggiore maneggevolezza con un monopattino leggero


La leggerezza dei nuovi modelli di monopattino garantisce una guida più agevole rispetto al passato.

I movimenti sono diventati più facili, soprattutto quando effettui delle curve. Sin dal primo utilizzo del tuo monopattino, potrai notare una spiccata facilità e semplicità di guida.

Se possiedi un modello elettrico, potrai notare che le innovazioni e le nuove tecnologie hanno reso le sue prestazioni decisamente simili a quelle di un motociclo vero e proprio.

Se, invece, hai un modello tradizionale, potrai notare come la leggerezza li renda preferibili a una bicicletta.

Guidare un monopattino molto leggero ti consentirà di prestare maggiore attenzione alla velocità e al tragitto percorso.

Alcune accortezze potrebbero aiutarti a estendere le prestazioni del tuo monopattino: ad esempio, dal momento che il telaio col quale è costituito il mezzo è molto leggero, potresti preferire delle strade non accidentate, in modo tale da non rovinare la struttura.

Inoltre, è consigliabile non usare il monopattino se si ha un peso troppo elevato.

In linea di massima, le ruote del monopattino si adattano alle strade cittadine tranquille, e il peso che il mezzo può sopportare non supera i 100 kg.


Le batterie presenti nei monopattini elettrici di tipo leggero durano più a lungo


Al giorno d'oggi, i monopattini elettrici consentono di avere maggiori vantaggi rispetto ai modelli meno recenti.

Dal momento che il peso stesso della struttura è minore, potrai notare una maggiore autonomia delle batterie e la possibilità di raggiungere delle velocità sempre maggiori.

un Monopattino Leggero



Le componenti del monopattino, tuttavia, sono influenzate negativamente dalle salite e dall'uso dell'acceleratore che, se eccessivo, può pregiudicare la durata della batteria.

Un fattore rilevante è anche il peso stesso del guidatore del monopattino.

Quando si sceglie un nuovo modello di monopattino, si possono trovare le informazioni relative al peso massimo supportato dal mezzo direttamente sulla confezione.

In relazione al peso del monopattino e alla durata della batteria, avrai delle esperienze di guida uniche. Anche il prezzo rappresenta un fattore rilevante.

I modelli che si avvalgono di un sistema elettronico, infatti, hanno un prezzo superiore rispetto a quello di un monopattino base, in quanto le caratteristiche offerte dal prodotto di nuova generazione sono senz'altro superiori.

La fibra di carbonio è essenziale per i monopattini leggeri


I fattori che determinano un peso maggiore del monopattino sono da ricercarsi all'interno della batteria, degli accessori in dotazioni o di quelli opzionali, ma anche delle ruote presenti sul modello, sebbene spesso siano di dimensione ridotta.

Il peso di un monopattino a spinta è, quindi, la metà rispetto a quello di uno elettrico.

Se si preferisce che il proprio monopattino resti leggero, per preservare maggiormente la batteria del proprio mezzo di trasporto, sarebbe quindi preferibile prediligere i modelli leggeri.

Quando si acquista un monopattino leggero si tende a credere che esso sia più fragile o di qualità inferiore rispetto ad altri modelli, tuttavia questo non è necessariamente vero: infatti, molto spesso essi sono più affidabili di altri prodotti.

Per rendere quanto più possibile leggero un monopattino, la sua struttura deve essere realizzata in fibra di carbonio.

Essa è “una fibra filiforme, quindi sottile e usata per realizzare dei materiali di tipo composito”.

monopattini

Per poter creare questo tipo di fibra, si devono associare più materiali, solitamente del carbonio assieme a una “matrice”, la quale ha il compito di ordinare e proteggere le fibre.

La fibra di carbonio è un materiale estremamente leggero e resistente. Ulteriore vantaggio è il basso costo della materia e la sua gradevolezza a livello estetico.

Solitamente, questo tipo di fibre sono impiegate per rendere più forti i materiali compositi (come le plastiche, che presentano una matrice polimerica).

L'applicazione delle fibre è maggiore in prodotti ad alta resistenza meccanica o dal peso contenuto.

È proprio per tale ragione che un monopattino realizzato mediante le fibre di carbonio è da considerarsi molto leggero.

Di seguito è presentato un confronto fra i materiali impiegati per la realizzazione di vari modelli di monopattino:

Peso dai 20 kg in su: il monopattino elettrico è realizzato in acciaio
Peso dai 15 kg in su: il monopattino elettrico è realizzato in alluminio
Peso dai 10 ai 12 kg: si tratta di un monopattino realizzato in fibra di carbonio

Monopattini Elettrici su Amazonuna serie di monopattini elettrici

AUTORE:

Marika Palmieri

Mi chiamo Marika Palmieri ho 28 anni, sono un ingegnere elettronico e sin da quando ero piccola ho avuto la passione per i monopattini elettrici e gli hoverboard.

Ho deciso di mettere la mia esperienza a disposizione per consigliare i migliori modelli e chiarire anche dal punto di vista tecnico come funziona l'elettronica per dare l'opportunità a tutti gli appassionati di acquistarli con criterio, scegliendo solo i migliori.

Puoi leggere di più su di me qui.

Clicca qui per tornare indietro