Monopattini e freno: quali tipi di freno esistono sui monopattini?

Un Monopattino Elettrico da 3000W

Purtroppo molti di questi si sono rotti, non erano buoni o semplicemente non valevano il prezzo alla quale gli ho acquistati.

Dunque, sono arrivato alla conclusione che le recensioni che si trovano online e le opinioni dei negozianti (che sono di parte) non sono valide, quindi ho deciso di creare un sito in cui esprimo la mia opinione in maniera chiara su questa tematica.

Storicamente il monopattino nasce come veicolo a due, tre o a quattro ruote, il cui movimento è dato dalla spinta umana (spinta del piede e della gamba).

Classicamente il monopattino è costituito da:

  • una pedana
  • un manubrio fissato sulla pedana
  • un freno, che può essere posteriore o del tipo da bicicletta


Dei primi monopattini, brevettati in America nei primi anni del '900, ed oggi i nostri modelli riprendono alcuni prototipi dell'epoca.

La cosa fondamentale da capire, è che oggi esistono diversi modelli di monopattino, che si distaccano enormemente, per caratteristiche e manutenzione, al classico modello ludico - ricreativo. In particolare in questo articolo vorrei indicare le caratteristiche principali del monopattini acrobatici, da freestyle e da cross.

eflux freeride marrone in primo piano


MONOPATTINO ACROBATICO - DEFINIZIONE


Il monopattino acrobatico deriva dal così detto monopattino elettrico.

Quest'ultimo è uno strumento che sta sempre prendendo più piede negli ultimi anni, in quanto risulta uno strumento che può essere utilizzato comodamente anche in luoghi trafficati e soprattutto in modo da rispettare l'ambiente (è evidente che non inquinano).

Commercialmente i modelli di monopattino che si possono rintracciare sono molteplici, con struttura e caratteristiche specifiche e differenti, a seconda dell'utilizzo che se ne vuole fare.

In modo particolare il monopattino acrobatico ha delle caratteristiche che permettono, appunto, di effettuare delle acrobazie (salti, rampe, scale, ecc.)

Le principali caratteristiche del monopattino acrobatico riguardano la sua struttura, in quanto, di solito, si tratta di modelli molto più robusti e resistenti dei monopattini classici, soprattutto in relazione all'utilizzo che se ne deve fare, molto "pesante" vista la possibilità di urti e scossoni, nel realizzare le varie acrobazie.

Si tratta oltretutto di modelli molto leggeri, con ruote molto piccole e dotate di ottimi ammortizzatori capaci di assorbire gli urti, anche importanti. Ultimi, ma non ultimi, i freni, importantissimi sia per l'aspetto della sicurezza che per il discorso acrobazie.

Insomma un buon monopattino acrobatico, deve avere tutte queste caratteristiche, che lo porteranno a diventare monopattino da freestyle o cross.
Lo scorso anno ho speso oltre €1200 acquistando e provando monopattini elettrici di vario genere.

Monopattini Elettrici su Amazon

IL MONOPATTINO DA FREESTYLE


Il freestyle nasce in America, negli Stati Uniti,già all'inizio del 1900, in concomitanza con la nascita del monopattino stesso. Con il termine freestyle, si vuole indicare una serie di attività sportive con certe caratteristiche.

Si tratta quindi in realtà, di una macro - categoria sportiva, che comprende per esempio, lo sci, il pattinaggio, ecc. ecc e cha ha al suo interno anche quella praticata da atleti che utilizzano il monopattino.

Sottocategoria che ha dunque le sue caratteristiche e le sue regole specifiche. Particolarmente inportante in questo tipo di sport è la libertà nelle acrobazie.

Anche nell'utilizzo del monopattino quindi, si ha la libertà di provare  figure, salti, e attività nuove, libere e sempre differenti, a seconda del priprio stile, capacità e desiderio. L'acrobazia quindi, in questo caso, nasce dall'intuito, dal momento, dall'istinto personale e quindi dal proprio coraggio e dal senso di osare.

Il freestyle con il monopattino ad oggi è sempre più in voga in tutto il mondo, assieme a quello con la bici e la skate. Si tratta di mezzi di trasporto molto diversi, ma accomunati dal fatto che con loro il freestyle può essere praticato in luoghi simili, praticamente ovunque, dal marciapiede, al muretto, dalla balaustra delle scale, alla semplicissima strada fino ad arrivare alle piste appositamente create in particolari zone urbane.

Si tratta comunque sempre di una attività sportiva, che per quanto ludica e appassionante, nasconde dei rischi e pericoli, importantissimo quindi è prestare attenzione alla propria sicurezza.

I neofiti dovrebbero avere ben in mente che ci si può fare anche molto male, quindi specialmente all'inizio, è meglio non esagerare e non azzardare troppo, essere consapevoli delle proprie capacità e potenzialità e soprattutti munirsi di casco, para - gomiti e para - ginocchia per proteggersi il più possibile in caso di urti e cadute.

monopattino elettrico razor


IL MONOPATTINO DA CROSS


Cross o freestyle? In relatà si tratta di attività sportive molto simili. Parlando infatti di Crosso o meglio Cross - Country, si fa riferimento anche in questo caso ad un numero ampio di attività sportive che riguardano la velocità su vari tipi di fondo e terreno.

Questo tipo di sport infatti, può essere effettuato su terreni naturali (estremamente difficoltosi come sterrati, prati, aree industriali, montagna, pendii, ecc. ecc.). Anche qui, come nel freestyle, tra i vari mezzi di trasporto che è possibile impegnare in queste imprese, c'è il monopattino, ovviamente un buon monopattino da cross che abbia determinate e ben specifiche caratteristiche.

Il monopattino da cross ha infatti un telaio estremamente massiccio e robusto, sicuramente molto maggiore rispetto ai normali monopattini che si trovano in commercio.

Si tratta quindi di un prodotto specifico con cui è possibile affrontare terreni difficli anche a grandi velocità ( da ricordare che il monopattino da cross può essere elettrico ma anche a spinta, in quest'ultimo caso il telaio sarà ancora più massiccio e robusto).


Per la maggiore, questo tipo di monopattino è costruito in acciaio o alluminio, resistenti e soprattutto l'alluminio, anche leggero. Il telaio è integrato ed antiscivolo per permettere migliori prestazioni. In più alcuni modelli, per garantire una maggior sicurezza, hanno sempre montati i freni sulle ruote posteriori, freni solitamente a tamburo.

Per quanto riguarda il discorso ruote, si tratta generalmente di ruote che vanno dai 2cm in su, con il "cuore" in acciaio e gomme pneumatiche molto larghe, che permettono di garantire movimenti fluidi ma allo stesso tempo una maggiore aderenza alla strada, anche in condizioni particolarmenti difficoltose.

Nel monopattino da cross sono rinforzati anche gli ammortizzatori e le forcelle per gli stessi motivi già descritti in precedenza.

monopattino da cross qiewa

RIASSUMENDO


Un buon monopattino acrobatico deve:

- AVERE LEGGEREZZA E RESISTENZA
- AVERE LA GIUSTA DIMENSIONE


In più bisogna dare il giusto peso alle carattiristiche delle varie componenti:

- LE RUOTE. Queste, in genere, sono di piccola dimensione, composte da pneumatici e montate su cerchi in lega.

- I FRENI. Come detto, i monopattini acrobatici non presentano freni sul manubrio ma solamente sulla ruota posteriore.

- LA PEDANA D’APPOGGIO. La dimensione di questo elemento ha una larghezza maggiore rispetto ad altri prodotti ed è molto utile e comoda per riuscire a posizionare i piedi uno di fianco all’altro.

- IL MANUBRIO. Anche il manubrio ha una dimensione ridotta, proporzionata alla dimensione dell’intero telaio.


Dove posso trovare un monopattino elettrico ad un buon rapporto qualità/prezzo?

Attraverso i link del nostro sito potrete comperare monopattini elettrici che sono stati verificati sia in termini di qualità che di convenienza di prezzo.

Mentre gli altri siti online e rivenditori cercano di vendere monopattini a prezzi alti per guadagnarci, noi abbiamo appositamente cercato i migliori negozi online nella quale potrete trovare un’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Se state cercando un’ottimo rapporto qualità/prezzo, controllate il sito che vi raccomandiamo qui sotto:

Monopattini Elettrici su Amazonuna serie di monopattini elettrici

AUTORE:

Marika Palmieri

Mi chiamo Marika Palmieri ho 28 anni, sono un ingegnere elettronico e sin da quando ero piccola ho avuto la passione per i monopattini elettrici e gli hoverboard.

Ho deciso di mettere la mia esperienza a disposizione per consigliare i migliori modelli e chiarire anche dal punto di vista tecnico come funziona l'elettronica per dare l'opportunità a tutti gli appassionati di acquistarli con criterio, scegliendo solo i migliori.

Puoi leggere di più su di me qui.

Clicca qui per tornare indietro