Hoverboard Ritorno al Futuro

hoverboard di ritorno al futuro

Benvenuto in questa recensione sugli Hoverboard che si avvicinano di più a quello del film "Ritorno al Futuro".

Lo scorso anno ho speso più di €1400 cercando di acquistare e provare hoverboards di vario genere. Purtroppo molti di questi prodotti si sono rivelati dei veri e propri buchi nell'acqua.

Non valevano ciò per cui li avevo acquistati, dopo questa bella scottatura, ho deciso di creare un portale dove si possano trovare delle recensioni affidabili, e soprattutto dove esprimo il mio parere in maniera genuina su questa tematica ancora oscura.

Immaginate di poter portare con voi indietro nel tempo il famoso hoverboard del film Ritorno al Futuro, il mezzo che ha permesso il compimento delle imprese di Michael J. Fox e Marty McFly nei loro viaggi nel tempo.

Se non fosse stato per il famoso hoverboard fluttuante, i loro viaggi nel tempo si sarebbero interrotti in molte occasioni, ed è per questo che quell'hoverboard è rimasto un'icona nella storia dei film.

Mentre stava cercando di sfuggire dalle grinfie di Griff e dalla sua combricola di teppistelli dal futuro del lontano 2015, Fox riuscì a prendere in maniera sfacciata il famoso hoverboard da una ragazzina.

Inoltre, dato che l'hoverboard era dotato di un manubrio, Fox decise di toglierlo in maniera brusca, dandogli così l'aspetto che rese questo hoverboard famoso a livello globale.

Sospeso nell'aria grazie ad una nuvola di "energia magnetica", l'hoverboard in questione non aveva bisogno di ruote o di un pavimento per poter avanzare.

Il pilota doveva semplicemente usare il piede per darsi la spinta (proprio come su uno skateboard) oppure dovevano avere la così detta "powah".

Hoverboard di Ritorno al Futuro su AmazonL’hoverboard di Ritorno al Futuro utilizzato da Marty Mc Fly

Per quanto vi erano moltissimi aggeggi tecnologici all'avanguardia durante il film video, l'hoverboard fluttuante riuscì a cogliere l'attenzione per più tempo di tutti, dato che lo vediamo parecchie volte in tutti i viaggi temporali che andavano dal 1965 al 1885.

Uno dei fatti interessanti è che l'hoverboard di Marty Mc Fly che abbiamo visto nel primo film era di color rosa ma aveva molte decorazioni e grafiche che comunicavano un gran dinamismo, e ciò è stato deciso apposta dal direttore del film Robert Zemeckis.

Secondo Zemeckis, il mondo futuro sarebbe stato ancora più consumista di quello che era il loro mondo al momento delle riprese del film, e volevano comunicare questo aspetto tramite le grafiche dinamiche e energetiche dell'hoverboard - e devo dire che ci ha azzeccato!

L'hoverboard usato durante le riprese era un semplice pezzo di legno coperto da grafiche, delle strisce in velcro e dei "pad gravitazionali".

Essendo uno degli oggetti che hanno fatto la storia dei film, l'hoverboard è diventato molto popolare quando il film è stato pubblicato.

In un'intervista, Zemeckis disse scherzando che l'hoverboard era reale, ma che non è mai stato commercializzato perchè i genitori non avrebbero voluto vedere i loro figli fluttuare in giro con questi mezzi.

La cosa divertente è che molti ragazzini ci credettero, e andarono nei negozi di giocattoli chiedendo di comperare l'hoverboard fluttuante.
Hoverboard di Ritorno al Futuro su Amazon

Perchè l'hoverboard di Marty McFly non fu mai commercializzato:

Diciamolo, chi è che non ha mai sognato di fare almeno un giro in quel famoso hoverboard fluttuante dopo aver visto il film Ritorno al Futuro?

I produttori del film, volendo o non volendo, ci hanno piantato un sogno che non è stato mai realizzato.

Quando il film uscì per la prima volta nel 1989, il secondo titolo di Ritorno al Futuro ci aveva praticamente promesso che saremmo riusciti facilmente a fluttuare sulle mura della nostra città o passare tranquillamente sopra le auto in una giornata di traffico intenso.

Lo skateboard fluttuante avrebbe reso qualsiasi viaggio un'esperienza mozzafiato, e questo dispositivo futuristico sarebbe arrivato sugli scaffali perlomeno entro il famoso anno 2015 - ma così non è stato.

Esperti di tutto il mondo si sono uniti esprimendo le loro opinioni sul perchè ciò non è accaduto.

Cominciando dagli scienziati e i tecnici, dicono che ciò non è stato possibile semplicemente date le leggi della fisica - non sarebbe possibile fluttuare in totale tranquillità con un hoverboard come quello mostrato nel film.

Infatti, creare un hoverboard che fluttua è possibile e sono già stati creati dei prototipi, ma sono molto diversi dallo skateboard che abbiamo visto nel film.

Il Co-fondatore e Amministratore Delegato della società Omni Hoverboards ha affermato che la parte visiva dell'hoverboard del film è stato da ispirazione nell'industria degli overboard elettrici.

Esempi cardinali sono gli hoverboard creati da Lexus e Hendo, che assomigliano molto a quello utilizzato da lui.

un uomo fluttua sull'Omni Hoverboard
Hoverboard di Ritorno al Futuro su Amazon

Ovviamente, le funzionalità e le opzioni sono molto diverse da quelle dell'hoverboard volante nuovo utilizzato da lui.

La Co-fondatrice della società Arx Pax, Jill Henderson, afferma che l'hoverboard concepito da Hendo è stato un progetto creato per catturare l'immaginazione del pubblico.

Ha inoltre aggiunto che sono in fase di costruzione della seconda versione del prodotto, nominata Hendo 2.0. Ha menzionato che questa versione avrà un'aspetto visivo più simile a quello di uno skateboard, e ciò è dovuto a fini pratici per i loro utenti.

Interessate è stato anche il fatto che il famosissimo skater Tony Hawk ha avuto la possibilità di provare in prima persona l'hoverboard di Hendo con Dave Carnie.

Carnie poi menzionò anche che all'inizio era pieno di aspettative e di cose che avrebbe voluto fare con l'hoverboard, ma sfortunatamente si è reso subito conto che le sue aspettative erano troppo ambiziose.

Uno scrittore della famosa rivista The Verge menzionò un commento simile, dicendo che McFly non sarebbe stato contento se avesse avuto modo di provare il modello di hoverboard concepito da Lexus.

L'hoverboard della Omni non si avvicina molto a quello utilizzato in Ritorno al Futuro, ma il vero problema sta nell'autonomia e nel carburante.

Infatti, dopo numerosi esperimenti e test in laboratori e zone controllate sono giunti alla conclusione che uno dei problemi principali sta proprio nell'autonomia. Infatti, suggeriscono di utilizzare un modello che usa carburante al posto della batteria elettrica, dato che avrà un'autonomia di circa 25 minuti secondo il signor Maalouf.

Gli altri hoverboard che spiccano in questa categoria, invece, utilizzano una tecnologia elettromagnetica.

Tuttavia, possiamo facilmente vedere come si stanno facendo passi in avanti giorno dopo giorno verso la creazione di un'hoverboard che ha dell'eccezionale.

Saremo ancora lontani dall'avere un hoverboard che che ci permette di scorrazzare in aria in totale libertà, ma ci sono grossi gruppi che stanno lavorando affinchè questa fantasia possa presto (speriamo) diventare una realtà.

Per gli appassionati, è comunque disponibile una replica dell'hoverboard di Mc Fly, disponibile su Amazon.

padre e figlia si divertono su degli hoverboards

Dove posso acquistare l'Hoverboard di Ritorno al Futuro a prezzo basso?

Grazie al nostro sito potrete comprare hoverboards simili a quello del celebre film Ritorno al Futuro, gli hoverboards in questione sono stati selezionati e verificati sia in termini di qualità che in termindi convenzienza del prezzo.

Alcuni rivenditori online cercheranno di vendere questi prodotti a prezzi esorbitanti per guadagnarci su, lo staff di Pensieri di Strada ha selezionato, verificato e analizzato i prodotti che possono garantire durabilità nel tempo e convenienza di prezzo.

Se state cercando la replica dell'Hoverboard di McFly che fa al caso vostro, controllate i links che vi consigliamo qui sotto:

Hoverboard di Ritorno al Futuro su Amazonuna collezione di monopattini elettrici
una foto di Roberto Rossi, uno scrittore di Pensieri di Strada

AUTORE:

Roberto Rossi

Sono un'appassionato di hoverboard che lavora e vive a Roma, la mia città di nascita. Ho passato gli ultimi anni a provare hoverboard e monopattini elettrici di tutti i tipi e, spinto da una passione per questo settore, ho deciso di condividere le mie esperienze su questo portale sull'argomento.

Puoi leggere di più su di me qui.

Torna alla homepage