Hoverboard Bluetooth App: Come Connetterlo allo Smartphone?

Il sistema di connessione utilizzato dalla maggioranza di hoverboard presenti sul mercato è attuato attraverso l’uso di Bluetooth, in particolare se si tratta di prodotti di livello avanzato e non economici.

Questa tipologia di connessione rende infatti il mezzo di trasporto accessibile attraverso molteplici strumenti e specialmente con il nostro telefono e le sue funzionalità smart.

Il Bluetooth: cos’è e come funziona

La connessione Bluetooth è una tecnologia wireless molto versatile, utilizzata al fine di connettere un variegato numero di strumenti e metterli così in comunicazione.

Utilizzando onde radio è quindi possibile lo scambio di informazioni come velocità, andamento, livello di batteria e molto altro, senza il necessario uso di cavi o fili, raggiungendo una distanza che arriva fino a 8 metri.

Essenziale in molti cambi, si dimostra molto utile nel caso di accoppiamento con un mezzo di trasporto come l’hoverboard.

A quale scopo sincronizzare un telefono con funzionalità smart al nostro hoverboard

Sarà possibile notare al momento dell’acquisto del prodotto la possibilità di accedere a determinate applicazioni che sono pensate per migliorare l’utilizzo del mezzo di trasporto e che lo rendono più sicuro in generale.

Queste applicazioni dedicate, normalmente disponibili per entrambi i sistemi smartphone iOS e Android, potranno essere scaricate direttamente sul nostro device preferito attraverso l’App Store nel caso di iPhone o Google Play nel caso di altre tipologie di device.

Nella maggior parte dei casi è inoltre disponibile un comodo manuale o delle spiegazioni, normalmente custodite all’interno della scatola dell’hoverboard, dove saranno descritte nel dettaglio le funzionalità e i link di riferimento per attuare una completa e sicura connessione.

Dal momento della sincronizzazione le informazioni necessario all’uso dell’applicazione appariranno direttamente sul telefono e sarà quindi possibile vedere in tempo reale interessanti schermate sull’andamento del mezzo di trasporto elettrico, il dispendio energetico e la sua velocità. 

Le informazioni disponibili sullo smartphone

La prima informazione che sarà possibile notare é l’andamento dell’hoverboard, la sua velocità in tempo reale sarà infatti visibile in qualsiasi momento.

Questa informazione è molto importante nel caso in cui si intenda sperimentare il mezzo in una città italiana, in quanto la novità dei nuovi decreti che regolano questi mezzi, chiamati ufficialmente “mezzi di trasporto di micromobilità” ne limitano la velocità tra i 6 e i 20 km orari, dipendendo dalla zona o area generale in cui ci si trova a controllare l’hoverboard in quel momento.

È quindi molto chiaro quanto questa funzione può rendersi utile all’utente, non solo per una essenziale questione di sicurezza.

È importante inoltre ricordare che alcuni hoverboard, essendo dotati di un motore potente che è in grado di superare anche la velocità di 20 km orari, necessitano per legge di un dispositivo che sia in grado di leggerne in tempo reale la velocità: in questo caso la connessione allo smartphone assolve pienamente a questo importante compito. 

Istruzioni per un corretto collegamento Bluetooth al mezzo di trasporto hoverboard

Al fine di una rapida connessione è necessario per prima cosa assicurarsi che il sistema Bluetooth sia in funzione sia sull’hoverboard che sul dispositivo.

Il metodo cambia rispetto a differenti device ma generalmente, una volta accertata l’accensione, basterà andare su “impostazioni” e attivare la modalità di ricerca di un nuovo dispositivo, nella quale sarà quindi possibile vedere un elenco con i differenti nomi di connessioni disponibili.

Una volta trovato il nome “hoverboard”, non bisognerà fare altro che cliccare su questo nome e nel caso sia richiesto un codice, sarà necessario inserirlo.

Normalmente è possibile trovare questo codice nel manuale ma in caso non sia possibile recuperarlo o non ce ne sia la presenza, un buon metodo è quello di provare il codice standard che viene inserito in fase di produzione dalla casa stessa: “1234” oppure “0000”.

Una volta conclusa la procedura di connessione, l’hoverboard e lo smartphone potranno comunicare.

Non sarà necessario ripetere la procedura ogni volta perché i dispositivi si ricorderanno le impostazioni del settaggio iniziale e il collegamento sarà automatico.

Per qualsiasi problema di sincronizzazione è generalmente consigliato di andare a controllare le proprie impostazioni e verificare che l’opzione bluetooth sia attivata e che ne sia ben visibile l’icona sullo schermo.

Nel caso di mancato utilizzo della connessione Bluetooth, è altamente consigliato bloccare questa opzione attraverso le impostazioni allo scopo di salvare la maggior parte della batteria in quanto la connessione ne comporta un consumo maggiore.

Emanuele Santiaghi

Sono sempre stato un appassionato di hoverboard sin dal primo momento in cui li ho visti sul mercato e cerco sempre di essere attento alle ultime novità sul mercato.