Hoverboard per Bambini: quali sono i Migliori? [Top 3]

Tuo figlio ha appena scoperto il fantastico mondo degli hoverboard e ne desidera uno tutto suo?

L’importante è non acquistare il primo modello che trovi sul Web, ma ponderare bene la scelta.

Non allarmarti, per fortuna sei capitato nel posto giusto al momento giusto.

Ho deciso, infatti, di proporre una selezione dei modelli che io ed il mio staff abbiamo apprezzato di più durante i vari test effettuati.

Tutti gli hoverboard riportati in quest’articolo sono disponibili anche su Amazon, a prezzi decisamente contenuti.

Una delle caratteristiche di questo moderno quanto innovativo mezzo di locomozione è proprio la sua economicità, che ne fa uno strumento alla portata di tutti.

Ma quali sono i migliori hoverboard per bambino e quali i modelli che su Amazon hanno ottenuto più vendite e consensi?

Scopriamolo insieme!

Quali sono i migliori hoverboard per bambini?

Revoe

Dotato di certificazione UL 2272, quest’hoverboard interamente nero è senza dubbio tra i più belli in commercio.

In virtù della sua estetica da primi della classe, Revoe è uno dei prodotti più venduti in assoluto, poiché dotato di caratteristiche davvero interessanti.

Prevede, infatti, una potenza del motore di 400 W, cui fa eco una velocità massima pari a 15 km/h.

La pendenza massima che riesce ad affrontare ammonta a 15 gradi, mentre ogni ricarica consente di percorrere oltre 15 km.

Il tempo necessario per una ricarica completa? Poco più di 2 ore.

Revoe supporta un peso massimo di 100 kg, a testimonianza della robustezza dei materiali utilizzati e della bontà dell’assemblaggio.

Come accennato in precedenza, siamo senza dubbio di fronte ad uno dei migliori overboard per bambini in circolazione; acquistarlo adesso potrebbe rivelarsi un vero affare!

Eppure è necessario citare anche una pecca, probabilmente l’unica di questo modello: non offre connettività Bluetooth.

Nilox Doc

Questo splendido hoverboard color oro è dotato di regolare certificazione UL 2272 e include una borsa per facilitarne il trasporto.

Inoltre, è in grado di raggiungere una velocità massima pari a 10 km/h e monta due ruote di diametro 6.5, assai solide e robuste.

Il carico massimo consentito? 100 kg, veramente tanto per un bambino.

La batteria ha un’autonomia di 20 km ed ogni ricarica impiega due ore e mezza.

Il motore in dotazione eroga una potenza di 480 W, mentre la confezione include diversi adesivi per personalizzare il mezzo, un caricatore, una protezione in gomma e una borsa per il trasporto.

Il costo? Quest’hoverboard offre un rapporto qualità prezzo a dir poco eccezionale: meno di 200 euro!

Nilox Doc Plus

Dotato di certificazione UL 2272 e di connessione bluetooth, questo mezzo di trasporto “smart” è l’ideale per i bambini che desiderano un compagno di viaggio indistruttibile e in grado di offrire tutti i comfort possibili.

Nilox Doc Plus è disponibile a soli 200 euro, un prezzo imperdibile per un dispositivo con queste caratteristiche.

La velocità massima raggiungibile è di 10 km/h, mentre l’angolo di salita ammonta a circa 15 gradi.

Monta due ruote 6.5 e riesce a sostenere un carico massimo di 100 kg.

La batteria possiede un’autonomia di 20 km, mentre la ricarica impiega circa due ore e mezza.

Il motore eroga una potenza di 400 W e, esattamente come nel caso del modello precedente, la confezione include anche una borsa, numerosi adesivi, una protezione in gomma e il caricatore.

Come funzionano gli hoverboard?

Come nel caso della bicicletta, per imparare a manovrare un hoverboard è necessario l’aiuto dei genitori.

Tuttavia, il funzionamento di questi mezzi è semplicissimo, motivo per il quale può essere tranquillamente utilizzato anche dai più piccoli.

Nonostante tutto, inizialmente occorre un po’ di pratica, soprattutto nel momento in cui ci si sale sopra e lo si aziona.

L’uso di questi skateboard elettrici è particolarmente intuitivo e ciò ha fatto degli hoverboard il mezzo preferito di milioni di persone in tutto il mondo: è sufficiente poggiare i piedi sulla pedana e spostarsi con leggeri movimenti del corpo.

Per procedere in avanti è necessario piegarsi nel verso in cui si vuole procedere, mentre per fermare l’hoverboard basta puntare i talloni.

Allo stesso modo, per girare verso destra o verso sinistra è sufficiente applicare una leggera pressione utilizzando il piede corrispondente.

A che età è possibile cominciare ad usare l’hoverboard?

Non esistono norme che regolano l’uso degli hoverboard su strada.

Di conseguenza, l’età ideale per cominciare ad utilizzare questi scooter auto-bilanciati dipende esclusivamente dalle capacità del bambino e dal buon senso dei genitori.

Buona parte degli hoverboard in circolazione è pensata per bambini al di sopra degli 8 anni, sebbene esistano modelli per bambini di 5 o 6 anni.

È molto importante ricordare che gli hoverboard possono raggiungere velocità abbastanza sostenute, ragion per cui è consigliabile la supervisione costante di un adulto.

È importante ricordare anche che la velocità massima raggiungibile da un hoverboard è legata al modello, ma anche al peso del conducente.

Di conseguenza, qualsiasi bambino con un peso ridotto può acquisire parecchia velocità.

Gli accessori che non devono mancare

Gli accessori per hoverboard sono tanti. I più importanti sono senza dubbio quelli ideati per tutelare la sicurezza del passeggero.

Tra questi, vale la pena citare le gomitiere, il casco, le ginocchiere e le polsiere, accessori in grado di attutire colpi derivanti da piccoli incidenti.

Ideale per i bambini (in particolar modo per i più piccoli) è il manubrio, che consente loro di assumere il comando delle operazioni in maniera più sicura e stabile.

Inoltre, grazie alla presenza del manubrio, il bambino potrà godere di un punto d’appoggio in grado di facilitarlo sia durante la fase di salita che di discesa.

Un altro accessorio che non dovrebbe mai mancare è la borsa, che consente al genitore di riporvi l’hoverboard e trasportarlo qualora il bambino dovesse stancarsi di guidarlo.

Alcune di queste borse sono dotate di tracolla, che ne fanno un metodo di trasporto veramente comodo.

In che modo scegliere un hoverboard?

Quando si è chiamati a scegliere un hoverboard per un bambino è fondamentale valutarne la solidità, l’affidabilità e il design, che è la caratteristica che interessa maggiormente ai più piccoli.

Infatti, se da una parte è bene badare all’estetica per accontentare bambini e adolescenti, dall’altra è importante non trascurare la sicurezza.

E per farlo è fondamentale scorrere bene tutte le caratteristiche dell’hoverboard prima di acquistarlo.

A tal proposito, sono molto importanti l’autonomia della batteria, la forma e la superficie della pedana (deve essere antiscivolo) e la presenza della certificazione.

Quest’ultima serve ad attestare la conformità del prodotto alle norme di sicurezza internazionali; la più importante è la certificazione UL 2272.

Ultimamente, la maggior parte dei brand di spicco ha cominciato a produrre hoverboard dotati di design particolari e di grafiche sempre più accattivanti, il tutto per soddisfare le esigenze di stile dei più giovani.

I modelli recenti, infatti, vengono solitamente declinati in un’ampia gamma di colori e sono muniti di numerosi adesivi.

Emanuele Santiaghi

Sono sempre stato un appassionato di hoverboard sin dal primo momento in cui li ho visti sul mercato e cerco sempre di essere attento alle ultime novità sul mercato.